1924-2024. La voce di un secolo. Il racconto di 100 anni di radio

10,00 15,00 

Immagina un nonno, nato nel 1924, anno in cui la radio compiva i suoi primi passi in Italia. Un uomo che ha vissuto immerso nel magico mondo delle onde sonore, lavorando in radio, scrivendo programmi e soprattutto ascoltando con passione le voci che da quel piccolo apparecchio riempivano le case del Bel Paese.

Descrizione

Immagina un nonno, nato nel 1924, anno in cui la radio compiva i suoi primi passi in Italia. Un uomo che ha vissuto immerso nel magico mondo delle onde sonore, lavorando in radio, scrivendo programmi e soprattutto ascoltando con passione le voci che da quel piccolo apparecchio riempivano le case del Bel Paese.
Ora immagina suo nipote, un ragazzino di 6-7 anni, pieno di curiosità e voglia di scoprire. Insieme, nonno e nipote si imbarcano in un viaggio straordinario: un viaggio fatto di parole, ricordi e musica, che ripercorre i cento anni di storia della radio in Italia.
Dalle prime trasmissioni sperimentali all’avvento della radiofonia libera, dalle voci eroiche della guerra alla gioia della ricostruzione, dalle grandi orchestre ai cantautori, dalla cronaca alle favole: il nonno racconta al nipote le tappe fondamentali di questo mezzo di comunicazione che ha rivoluzionato il modo di informare, educare e divertire.
Con un linguaggio semplice e ricco di aneddoti, il nonno fa rivivere al nipote le emozioni di un’epoca in cui la radio era il centro della vita familiare e sociale. Gli fa scoprire i grandi personaggi che hanno animato le trasmissioni radiofoniche, i programmi che hanno appassionato generazioni di italiani e le canzoni che hanno fatto sognare un intero Paese.
Ma questo libro è anche un passaggio di testimone tra generazioni. Il nonno trasmette al nipote la sua passione per la radio, insegnandogli ad apprezzare il valore della parola, il potere della musica e l’importanza della memoria.

Informazioni aggiuntive

Peso 500 g
Dimensioni 15 × 1,5 × 23 cm
Casa editrice:

Ergo Sum per Musica in Mostra, Grosseto

Anno di pubblicazione:

giugno 2024

Autore/i:

Daniele Sgherri

Numero pagine

154

Prefazione:

Sara Chiare, Francesco Sansone, Paolo Tocco